9-10 luglio 2020
Il nuovo spazio di dibattito libero sulla cardiologia

Un ponte verso iL futuro insieme

PLUSONLINE

PLUS VESTE DIGITALE. REGISTRATI ALL'EVENTO!

Il 9-10 luglio partecipa a Plus Online! Se sei già registrato su plusonline.it, potrai accedere con gli stessi username e password per seguire l’evento. Non sei ancora registrato? Clicca qui per farlo
00
GIORNI
:
00
ORE
:
00
MINUTI
:
00
SECONDI

Plus Online

L'evento virtuale per costruire, insieme, il "ponte per il prossimo futuro"

In un’era post Covid-19, PLUS online mette a disposizione della comunità medica nuovi spazi per discutere del futuro della cardiologia, in totale sicurezza.
Plus Online è un’agorà virtuale, dove condividerai con clinici ed esperti istituzionali obiettivi e sfide della cardiologia e della sanità del domani.

Programma scientifico

9 LUGLIO 2020

15.00I TALK SHOW

La gestione della cronicità, un balance fra maggiore necessità di cura e gestione delle risorse: il punto di vista delle  istituzioni nell’epoca post Covid.
Tavolo istituzionale
A. Cavalieri (SIFO), S. Collina (Commissione Sanità Senato), L. Rizzo Nervo (Commissione Sanità Camera), G. Volpe (CARD), B. Zamparelli (ANMDO)
Conduce: Maria Emilia Bonaccorso

16.45II TALK SHOW

La gestione della cronicità, un balance fra maggiore necessità di cura e gestione delle risorse: il punto di vista dei clinici nell’epoca post Covid.
F. Barillà, F. Nardi, G. Perna, F. Prati, F. Romeo, A. Zambon, G.B. Zito
Conduce: Maria Emilia Bonaccorso

18.15Discussione
18.30Chiusura giornata

10 LUGLIO 2020

09.30III TALK SHOW

Sfide e limiti per una reale continuità assistenziale.  Nuovi scenari.
G. Ambrosio, M. Averna, S. Carugo, C. Indolfi, G.F. Mureddu
Conduce: Maria Emilia Bonaccorso

11.15IV TALK SHOW

Spazio libero alla Cardiologia.
M. Arca, C. Bilato, C. Ceconi, G. Desideri, A. Di Lenarda, G. Esposito, P. Perrone Filardi
Conduce: Maria Emilia Bonaccorso

12.45Discussione
13.00Chiusura dell’incontro

Plus Online ti ascolta!

Partecipa al sondaggio e decidi le tematiche del IV talk “Spazio libero alla Cardiologia”!

Progetto realizzato con il contributo non condizionante di